“Il solo modo di leggere una raccolta di aforismi senza annoiarsi è di leggerne alcuni e fermarsi a meditare.

Charles-Joseph principe di Ligne


 

Inizialmente il loro nome era semplicemente quello di “Pizzini”. Lo aveva dato loro una signora siciliana osservandomi scrivere su un pezzettino di carta un appunto di qualcosa che avevo appena detto, infilandomelo in tasca subito dopo. In effetti, pizzino è una parola siciliana che indica un piccolo pezzo di carta o un bigliettino. Il termine mi è piaciuto ed ho continuato ad utilizzarlo per anni (almeno fino a quando non ho deciso di rimaneggiare e riversare tali “Pizzini” sul web sotto forma di pensierini svincolati da grandi discorsi o particolari costrutti). Cosa me ne facevo di questi bigliettini? Semplicemente li mettevo in un contenitore e lì li lascivo fino a quando mi veniva voglia di sfogliarli giusto per il piacere di far memoria di intuizioni, pensate, genialate (poche, ad essere sincero) avute in passato e ad alto rischio di fare la fine di tutti le intuizioni, le pensate e le genialate che non venissero scritte. Adesso…

 

Cento chili in cento giorni - miniIl pensiero positivo della settimana:

“Ok, la dieta è importante per stare bene… ma tutta la vita no, però!”

“Stare a dieta è dura, mangiare mene no: basta impegnarsi per rendere piacevole ciò che si mangia e cambia tutto.”

 

Dimagrire da Gourmet - miniLa ricetta leggera della settimana:

Petti di pollo alla mediterranea

 

 

ul